twitter non profit

Twitter non dorme mai.

È il miglior canale per creare delle discussioni continue con il tuo pubblico, condividere notizie in tempo reale, informare e mobilitare i tuoi supporters ed espandere la tua rete.

1. Promuovi contenuti del Blog su Twitter

Se scrivi articoli di qualità sul tuo blog o sul tuo sito assicurati di twittare i tuoi articoli regolarmente. Il tuo pubblico si aspetterà di trovare i tuoi post, andrà sul tuo profilo Twitter e potrà quindi essere reindirizzato al tuo sito.

2. Pubblica altri contenuti

Condividi i contenuti di blog del settore per informare i tuoi sostenitori sulle attività del terzo settore. Condividere contenuti vari ti farà acquisire fiducia e mostrerà al tuo pubblico che sei ben inserito nel settore.

N.B: quando inserisci un link su Twitter buona parte dei 140 caratteri verranno utilizzati, usa un servizio come Bitly per abbreviare i link.

3. Crea un contest

coppa trofeo

I contest contribuiscono a creare un rapporto amichevole con i followers e aprono le porte a nuovi potenziali donatori che decideranno di partecipare.

Consiglio: associa il contest con un hashtag unico così da poter tener traccia delle condivisioni e delle menzioni.

4. Twitta ogni aggiornamento 

Twitter è il social perfetto per pubblicare news rapide. Dai grandi annunci ai piccoli aggiornamenti, continua a twittare per mantenere alto l’interesse del tuo pubblico. Non aver paura di comunicare piccoli aggiornamenti, su Twitter c’è sempre qualcuno ad ascoltare.

5. Crea sondaggi

sondaggi

Con Twitter puoi anche creare dei sondaggi! Chiedi ai tuoi followers idee sulle tue prossime campagne, ricevi feedback sul tuo ultimo evento. La fantasia non ha limiti.

6. Segui i followers più coinvolti

Seguire i followers è un metodo comprovato per farli sentire speciali, questo però può portare ad avere una homepage troppo affollata. Utilizzate la funzione mute di Twitter per non vedere i loro tweet senza però togliere il follow o bloccarli.

7. Connetti tutti i social network

social network

Dai la possibilità di condividere i tuoi tweet su Facebook e Instagram!

8. Personalizza i contenuti con il tuo brand

Aggiungi il tuo logo alle immagini che condivi, rendi riconoscibile la tua organizzazione.

9. Le tipologie di post migliori

Alcuni post funzionano meglio di altri. Dati, “how to” e citazioni sono i post che ricevono più retweet.

10. Pubblica costantemente

tempo

Su Twitter è importante la costanza. I tuoi followers si aspettano di vedere ogni giorno un tuo tweet, più riesci a mantenere la costanza più coinvolgimento sarai in grado di creare.

11. Differenza tra @ e .@

Ricorda che se tagghi un utente usando la @ all’inizio del tweet questo sarà catalogato da Twitter come un direct tweet e non sarà quindi visibile sulla tua homepage e sul feed.

Per visualizzare i post aggiungi un carattere prima della @, può anche essere uno spazio vuoto o un punto.

12. Emojis

Le emojis possono essere inserite utilizzando solo un carattere e rendono il messaggio più colorato e amichevole, utilizzale per catturare l’attenzione, ma attenzione a non abusarne!

13. Slang

  • RT = Retweet: quando qualcuno ricondivide il tuo post
  • DM = Direct message: messaggio privato

14. Interagisci

Trascorri mezz’ora al giorno ad interagire con i tuoi followers, considera ciò come un investimento.

15. Pubblicità su Twitter

twitter ads

In base al budget a disposizione puoi valutare se investire in pubblicità su Twitter per fare in modo che i tuoi tweet vengano letti anche da chi non è tuo seguace. Fai in modo che ogni tweet a pagamento abbia sempre una call to action per spingere gli utenti a cliccare su un link, donare o interagire con il contenuto.

16. Direct message

Questa funzione permette di avere una corrispondenza privata e personale con qualsiasi follower, questo è comodo quando la conversazione diventa complicata da gestire sotto gli occhi di tutti. Sii pronto a chiedere alla persona se vuole risolvere il problema in via privata tramite direct message.

17. Hashtag: pochi ma buoni

hashtag

Scegli un hashtag per la tua non profit e/o campagna e utilizzalo sempre, non solo una volta o due!

18. Twitter analytics

Twitter offre uno strumento gratuito per analizzare tutta l’attività del tuo account, esporta i dati rilevanti per la tua organizzazione e valuta quali post creano maggior coinvolgimento.

iscrizione crowdchicken

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>