maratona

Organizzare una maratona può essere un ottimo modo per raccogliere fondi per la tua organizzazione. È un’opportunità per avere una nuova platea di sostenitori, per raccontare la tua causa e fare in modo che le persone si affezionino al tuo evento. Questo però non vuol dire che sia necessariamente il giusto evento per la tua organizzazione, per cui è importante cercare di capirlo in anticipo. Proviamoci assieme.

Analizza il tuo budget

Analizzare il tuo budget ti aiuta a capire se una maratona è un’iniziativa fattibile o meno. È molto probabile infatti che per una piccola organizzazione sia più difficile organizzarla piuttosto che per una media o grande organizzazione. Questo proprio per il budget inferiore che si dispone per poter organizzare questo tipo di attività.

In generale comunque il ROI (ritorno sull’investimento) delle maratone è tendenzialmente positivo per tutte le organizzazioni. Il consiglio è però sicuramente quello di analizzare quale può essere il tuo ROI potenziale e se ha senso mettere in campo tutta una serie di risorse per poter organizzare una maratona.

Capisci se hai lo staff giusto

Organizzare un evento di questo tipo può richiedere delle competenze e capacità relative al team di persone che lo organizzerà di cui bisogna tener conto ad esempio:

  • Competenze in ambito di marketing
  • Capacità di lavorare con il comune per richiedere permessi
  • affittare tutto ciò che serve per fare l’attività (pettorine, acqua, ect)
  • aiutare i fundraisers a creare e spingere le pagine di personal fundraising
  • aggiornare il sito e creare una pagina dedicata all’evento
  • pianificare una campagna attorno all’evento
  • rispondere alle domande che verranno poste
  • coinvolgere i volontari nell’organizzazione
  • ottenere degli sponsor

Se pensi che il tuo staff non abbia le competenze per poter organizzare un tale evento potresti pensare di ingaggiare un event planner. Il più delle volte la sola idea però spaventa in quanto si aggiungeranno altre spese all’organizzazione dell’evento e quindi tendete a non prenderla in considerazione come eventualità. Ricorda che una persona in grado di organizzare nei dettagli un evento ti porterà sicuramente un ottimo risultato.

Verifica che sia l’evento giusto per il tuo pubblico

È importante capire se stiamo offrendo l’attività giusto per il nostro pubblico. Per cui cerca di porti alcune domande in relazione al tuo pubblico, ad esempio:

  • sono persone mediamente attive?
  • gli può piacere fare delle attività fuori?
  • sono potenzialmente competitive?
  • sono in grado di percorrere lunghe distanze?

Ricorda che gli aspetti geografici, l’età media e altri dati demografici possono essere rilevanti per prendere questo tipo di decisioni.

Capisci se sei nel luogo giusto dove proporla

Cerca di capire anche se il luogo in cui vivi può essere adatto per portare avanti questa iniziativa. Tieni conto gli aspetti geografici così come la possibilità di ottenere dei permessi e se in generale è un luogo in cui vengono accolte bene questo tipo di attività o meno.

Le tue aspettative sono realistiche?

Spesso ci si aspetta che i nuovi eventi di fundraising siano un successo a prescindere. In realtà per quanto tu possa pianificare tutto, la tua prima maratona difficilmente ti permetterà di raggiungere tutti i tuoi obiettivi. A livello di budget potresti a malapena coprire i costi, o guadagnarci poco. Ma questo non vorrebbe dire che sarà un fallimento. Sappiamo bene quanto sia importante nel fundraising fare continui test e applicare quanto abbiamo imparato.

Ci saranno infatti altri benefici, come l’opportunità di avere nuovi sostenitori, nuovi contatti, far conoscere l’evento e la tua causa e preparare la platea per l’anno successivo. I benefici del fundraising possono essere anche quelli di portare nuove persone alla tua campagna ad esser pronti per supportare la tua ONP.

Ricorda che per costruire una comunità ci vuole tempo, ma il giusto evento può aiutare nel costruirla.

Dopo aver analizzato questi aspetti sarai più pronto per organizzare la tua maratona. Buona fortuna!

 

 

Photo by Chanan Greenblatt and davide ragusa on Unsplash

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>