instagram non profit

banner iscrizione crowdchicken

Se un’immagine vale più di mille parole allora il tuo profilo Instagram è una miniera d’oro. Instagram non è soltanto un posto in cui pubblicare foto ma anche una piattaforma cruciale per le aziende per condividere i loro prodotti, la loro cultura aziendale e le loro storie. Le non profit specialmente possono utilizzare Instagram per condividere la propria missione, trovare nuovi sostenitori, sollecitare i donatori e mostrare l’impatto della loro attività utilizzando uno dei più potenti medium possibili: foto e video. 

1. Crea un profilo aziendale

Ci sono molti benefici a creare un profilo aziendale su Instagram tra i quali la possibilità di aggiungere la tipologia di business. Registrati come associazione non profit così che quando qualcuno visiterà il tuo profilo saprà già che hai una missione sociale. Puoi anche inserire il tuo indirizzo, email e numero di telefono. 

Quando crei un profilo aziendale hai accesso allo strumento di analytics 

2. Instagram stories

instagram stories

Le Instagram stories sono una funzionalità incredibile. Permettono alla tua organizzazione di condividere foto e video senza aver paura di saturare il feed dei tuoi followers.  

Condividi quanto foto e video vuoi durante il giorno tanto spariranno dopo 24 ore!  

3. Inserisci un link nella bio

Utilizza questa sezione per inserire un link importante. Se hai un blog con dei contenuti aggiornati o stai lanciando una campagna di fundraising aggiungi un link che rimandi i visitatori direttamente al tuo sito.  

Ricorda di aggiornare costantemente il link presente in bio!  

p.s.: puoi anche creare un link tramite bit.ly per avere delle statistiche.

4. Invita i tuoi amici di Facebook a seguire il tuo profilo Instagraminvita amici facebook

Se sei admin della pagina della tua organizzazione non profit puoi entrare nell’app di Instagram e invitare tutti i tuoi amici a seguirti. Questo è un ottimo modo per avere più followers agli inizi. 

Come? 

Vai sul tuo profilo e clicca i tre puntini, si aprirà un menù, ora clicca “Invita gli amici di Facebook”. 

5. Pubblica sia foto che video

Da aprile 2016 puoi pubblicare video con una durata massima di 60 secondi. Tendenzialmente le foto ottengono più mi piace rispetto ai video però i video ottengono più commenti, quindi approfittane! 

6. Notifiche attive

notifica campanella

Se ci sono più persone collegate con il profilo Instagram dell’organizzazione non è necessario che ognuno abbia attive le notifiche push, tuttavia è una buona idea che almeno uno le abbia in modo tale da essere aggiornato in tempo reale. 

7. Usa meno dati

usa meno dati instagram

Instagram consuma tantissimi mb di traffico dati ma questa non deve essere una scusa per non usarlo in mobilità!  

Vai sul tuo profilo e clicca i tre puntini nell’angolo superiore a destra. Una volta aperto il menù scorri fino a “Uso dei dati mobili” e clicca “Usa meno dati”. Ora sei pronto per instagrammare dovunque tu sia. 

8. Guarda cosa piace alle persone che segui

Clicca l’icona a forma di cuore sulla barra e poi clicca “Segui già”. Resta sempre aggiornato su cosa piace alle persone che segui per poter comunicare con loro ancora meglio. 

9. Crea una strategia di pubblicazione

Instagram non permette di programmare i post direttamente dall’applicazione, tuttavia puoi comunque usare software esterni come Hootsuite che ti permette di programmare i post sui tuoi social network. 

10. Hashtag

hashtag

Gli hashtag sono una componente fondamentale di Instagram. Se però non vuoi mostrare tutti gli hashtag inseriti c’è un modo per nasconderli. 

Come? 

  • Apri l’applicazione Note sul tuo smartphone 
  • Crea cinque righe vuote 
  • Sulla sesta scrivi tutti gli hashtag che vuoi inserire 
  • Copia e incolla in un commento sulla tua foto 

Il commento verrà visualizzato in questo modo: […]  

11. Tagga, tagga, tagga

È meglio taggare di più piuttosto che di meno.
Se stai pubblicando una foto con altre persone non taggarli semplicemente nella descrizione con la @ ma taggali anche nella foto! Se li tagghi nella foto questa comparirà nella sezione “Foto in cui ci sei tu” sui loro profili in modo che altre persone possano vedere la foto. 

Più tag, più visualizzazioni. 

12. Scegli gli hashtag più popolari

Prima di inserire un hashtag fai una breve ricerca su quante persone lo utilizzano, spesso una lettera in più o in meno fa una grande differenza di utenti! 

13. Chiedi ai tuoi followers di attivare le notifiche dei tuoi post

Grazie a questa funzionalità l’utente riceverà una notifica push ogniqualvolta pubblichi un post su Instagram. Utilizza questa strategia per aumentare il livello di coinvolgimento.   

Chiedilo di tanto in tanto però! Per esempio potresti dire “Se vuoi essere aggiornato in tempo reale e non perdere mai nessun evento di fundraising ricorda di attivare le notifiche!”.  

Puoi farlo anche tu, resta aggiornato e non perdere mai un post dei profili che ti ispirano di più. 

14. Aggiungi Instagram alle icone social del tuo sito

footer social network

Instagram merita un posto acconto a Facebook e Twitter, ricorda di inserirlo nel tuo sito web! 

15. Foto verticali

Da agosto 2015 è possibile pubblicare foto anche in formato panoramico, tuttavia pubblicare delle foto scattate in verticale è una strategia migliore in quanto occuperanno più spazio nel feed dei tuoi followers! 

16. Trova il momento della giornata migliore per pubblicare

orologio

Molti ti diranno orari diversi ma noi ti diamo un consiglio diverso: prova, sperimenta e scopri qual è l’orario migliore per il TUO pubblico. 

17. Pubblicità Instagram

Utilizza la pubblicità Instagram per pubblicizzare nuovi eventi di fundraising. I post sponsorizzati sono come post normali semplicemente ti permettono di raggiungere un pubblico molto più ampio rispetto ai semplici followers.  

Puoi scegliere se gestire questa funzionalità da Instagram o addirittura da Facebook. 

18. Boomerang

instagram boomerang

Vuoi attirare più Millennials, giusto? Usa questa nuova funzionalità! I boomerang sono come video ma più divertenti: brevi loop creativi 

iscrizione crowdchicken

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>