Impatto

Condividere con gli stakeholder l’impatto della tua ONP è un tema sempre più rilevante. Spesso a tal fine vengono pubblicati dei report annuali, per essere trasparenti ed informare i donatori in maniera dettagliata.

Ciononostante, i report annuali mostrano l’impatto una tantum. I donatori si aspettano invece delle comunicazioni regolari sui risultati della tua ONP. Comunicare il tuo impatto avrà un ruolo determinante per la tua strategia di fundraising.

Al fine di costruire il senso di appartenenza alla comunità ed ottenere la fiducia dei vostri sostenitori, devi coinvolgere la tua audience con cadenza regolare con messaggi in cui si comunica l’impatto. In questo modo comunichi in che modo il sostegno dei vostri donatori fa la differenza. Più sono coinvolti e aggiornati, più sono spronati ad aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi.  

Con i giusti passi potrai creare un flusso di messaggi per comunicare il vostro impatto in modo tale che il senso di appartenenza si rafforzi.

Misura l’impatto

Per comunicare l’impatto della tua organizzazione, devi innanzitutto misurarlo. Questo vuol dire che devi avere un sistema per raccogliere dati e misurare il tuo progresso nel tempo. Per far ciò devi avere chiaro quali sono gli obiettivi che la tua ONP cerca di raggiungere.

Può essere d’aiuto rendere chiaro quali sono gli output della tua organizzazione e quali gli outcomes.

Tenendo presente che un output è un’unità di produzione, il tempo utilizzato, le persone aiutate. Mentre l’outcome è il risultato concreto e il cambiamento di medio e lungo periodo ottenuto in seguito agli output.

Ai donatori viene spesso comunicato l’impatto in termini di output. Ma sapere in che modo i tuoi output hanno un impatto ancora maggiore sugli outcome, è un pezzo importante della narrazione da fare.

Alcune organizzazioni dedicano molte risorse a raccogliere e comunicare questi dati. Chiaramente cerca di capire quali risorse la tua organizzazione potrebbe dedicare a questo processo ed essere realistici.

Scegli cosa mostrare

Una volta che avrai una solida comprensione dei risultati di cui stai tenendo traccia, gli output e gli outcome, puoi iniziare a pensare a come organizzare e mostrare queste informazioni.

Più traduci e scomponi queste informazioni per la tua audience, più riusciranno a comprendere cosa fai e cosa possono fare per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.

Sfortunatamente, non sempre è semplice tradurre i dati raccolti in termini specifici ed essere chiari e diretti con i donatori. A volte potresti aver bisogno di essere più creative per far comprendere ai vostri sostenitori quanto è stato importante il loro contributo.

Organizza la comunicazione

Per mostrare l’impatto alla tua comunità devi dare comunque delle priorità nei punti principali della tua comunicazione e nel contenuto che vuoi mostrare.

Devi stabilire un senso di consistenza nel modo in cui descrivi i tuoi progressi. Quando le persone sentono che possono fidarsi di te ed aspettarsi un certo livello di comunicazione da te, si sentiranno più connessi al tuo lavoro e sentiranno maggiormente di continuare a supportarvi.

Considera queste quattro aree per costruire una strategia a tutto tondo:

Landing page delle campagne

Nelle tue landing page delle campagne utilizza un software che ti consenta di comunicare l’impatto delle donazioni. CrowdChicken ad esempio consente di farlo attraverso i suggerimenti di donazioni.

Il tuo sito web

In quale sezione comunichi il tuo impatto nel tuo sito web? L’obiettivo della tua organizzazione e i risultati che raggiungi sono immediatamente visibili ai sostenitori?

Dedica una pagina del tuo sito web per raccontare in maniera articolata il tuo impatto.

Pagina di donazione

Utilizza un linguaggio semplice da usare sulla tua pagina di donazione per aiutare i tuoi donatori a comprendere la differenza che possono fare nel fare una donazione. La tua pagina di donazione può anche comunicare le opportunità di diventare dei donatori ricorrenti. (link all’articolo)

Email

Anche il contenuto nelle email è molto importante. In questo modo potete comunicare in maniera più facile e diretta il tuo impatto. Al di là del modo in cui presenterai l’impatto via email, identifica le aspettative della tua audience su cosa vorrebbero ricevere aggiornamenti.

Più la tua comunicazione in merito è rilevante, più darai l’impressione di raggiungere dei risultati e che stai facendo la differenza. Il giusto messaggio e il copy creeranno entusiasmo e un senso di concretezza.

Se ti focalizzi sulla percezione che i tuoi donatori hanno della tua organizzazione e il potere delle donazioni, li aiuterai a percepire che stanno contribuendo ai risultati raggiunti. Un certo senso di appartenenza è fondamentale per creare dei sostenitori di lungo termine.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>