follower

Le persone che interagiscono con i nostri social media, i nostri follower, sono più motivati a fare un’azione nei nostri confronti. Ma come portiamo le persone ad effettuare una donazione?

Possiamo individuare 3 step fondamentali per acquisire dei nuovi donatori tramite i social media.

1.Posta una gran varietà di contenuti ingaggianti

Una parte fondamentale di una strategia di social media di successo è postare un mix di post ingaggianti e nutrire le conversazioni con i follower. Evita però di fare un continuo appello alle donazioni.

Riconosci il ruolo dei tuoi sostenitori

Dedica molto spazio all’interno della tua strategia di social media al riconoscimento del ruolo dei donatori, dei fundraiser e dei volontari. Puoi fare un tag, un ringraziamento per una donazione, o semplicemente un retweet delle pagine di personal fundraising.

Metti in evidenza il tuo impatto

Mostra il lavoro della tua organizzazione in vari modi, tramite infografiche, video, testimonial e storie di impatto condivise all’interno del tuo blog.

Fai conoscere la tua causa

Spiega l’importanza della tua causa e ciò che accade. Condividi contenuti rilevanti da altri leader, da altre news, o altre organizzazioni per aumentare la discussione sul problema.

Fai delle richieste

La richiesta di donazioni dovrebbe corrispondere solo ad una piccola parte dei contenuti dei tuoi social media. È importante non caricare i tuoi follower con continue richieste di donazioni. Inoltre devono essere in grado di percepire la differenza che possono fare attraverso una donazione. Per cui suggerire delle specifiche donazioni legate a risultati tangibili può essere un ottimo modo per spronarli a donare.

Allo stesso tempo potresti far loro una richiesta più semplice, ossia quella di iscriversi alla tua newsletter.

Prova un mix di questi post e cerca di misurare l’engagement per verificare a quale tipo di contenuti reagiscono maggiormente i sostenitori. A quel punto adatta il piano mensile dei social media tenendo conto di queste informazioni.

2. Cerca di attrarre i donatori con una storia

Attrarre l’attenzione dei tuoi sostenitori con una storia di impatto ti mette nelle condizioni di ingaggiarli maggiormente e portarli di più a seguire la tua organizzazione.

Per cui quando scrivi dei post chiediti se hai creato o meno una storia interessante che sia in grado di ingaggiare la tua audience.

3. Acquisisci gli indirizzi email

Uno dei modi per far diventare i tuoi follower in donatori è farli iscrivere alla tua email e newsletter. I post dovrebbero quindi rimandare al sito web dove sarà poi possibile iscriversi alle email.

L’acquisizione delle email è fondamentale per aumentare il numero di possibili donatori. A quel punto sarà possibile rafforzare la tua relazione in modo personalizzato. E potrai poi inviare una richiesta di donazioni dopo alcuni passaggi.

Ricorda quindi che quando dobbiamo trasformare i nostri social media followers in donatori, l’obiettivo è quello di ingaggiarli con contenuti di qualità e indirizzarli al sito web. I visitatori del sito potranno approfondire la loro conoscenza dell’organizzazione, potranno iscriversi agli aggiornamenti tramite email ed eventualmente decidere di donare.

 

 

 

Photo by Tim Bennett and Larm Rmah on Unsplash

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>